Per aziende produttrici di cosemtici che volessero far testare i loro prodotti makeupincrisi@virgilio.it

Segui il mio Blog

Translate

sabato 15 dicembre 2012

Denti più bianchi senza restare al verde!

L'accessorio più importante per una donna che voglia apparire al meglio è, senz'altro, il suo sorriso!
Caffè, sigarette ed altri eventuali fattori tendono, però, ad opacizzare il bianco naturale dei denti.
Un ottimo metodo per ridargli luce è il bicarbonato di sodio, prodotto dagli usi molteplici e presente in quasi tutte le case.. Una confezione da 250g può costare sì e no un paio di euro, dunque un prezzo assolutamente irrisorio per testarlo ;-)
Vediamo come!
Il modo più pratico, secondo la mia esperienza, per esegurire questo sbiancamento casalingo è mettere un cucchiaio raso si prodotto in un bicchiere, aggiungere acqua q.b. fino ad ottere un pasta liscia (ve ne accorgerete da sole:)).
A questo punto basterà prelevarne una quantità adeguata con lo spazzolino da denti ed utilizzarlo come un normale dentifrico!

ACCORTENZE: spazzolate i denti in maniera delicata e non fate il trattamento più di una volta a settimana, altrimenti andrete a logorare lo smalto e (oltre a danneggiarvi) otterete il risultato opposto a quello desiderato!

Vi lascio con un sorriso...naturalmente più bianco:)

Miriam <3

P.S. Fumare a male, non solo ai denti.

giovedì 13 dicembre 2012

Per lasciare il segno..ma non sul bicchiere!! Kiko Double Touch

Per voi che "toglietemi tutto ma non il velo di rossetto", per voi che senza un tocco di colore sulle labbra non vi sentite a posto e per tutte le affezionate del lipstick andiamo a parlare di questo prodotto.
Il rossetto Double Touch della Kiko (costo 6,90 ), da poco disponibile in nuove colorazioni, è
una soluzione utile (per me indispensabile) in tutte quelle occasioni che ci vedono fuori casa per tante ore (vedi Cerimonie varie) o, semplicemente, durante pranzi o cene in cui si voglia evitare di lasciare le proprie labbra stampate su bicchieri e tovaglioli.

COSA PROMETTE
Labbra ultra brillanti con un colore impeccabile fino a 10 ore. Il trucco non sbiadisce, non sbava e non ''si spezza''

Applicatore
Con queste premesse, ho deciso di comprarne due. Il primo è di una colorazione naturale, molto adatto sia ad un trucco leggero che a contrasto con degli occhi "importanti".
L'altro è invece un Rosso Cremisi, decisamente meno discreto. Per entrambi la stesura è semplice, grazie ad un applicatore che ricorda quello di un  gloss. Un volta steso, basta attendere qualche minuto (senza unire le labbra!!!)  affinchè si asciughi, per poi dargli  il tocco finale con un lucido contenuto nella parte opposta al colore.
A questo punto sentitevi pronte ad affrontare ore senza ritocchi, a meno che non decidiate di bere o mangiare. In tal caso il lucido sparirà inevitabilemente, mentre per il colore sono possibili vari esiti. Se vi limiterete a bere, state serene,  resterà lì dov'è, se mangerete dipenderà da cosa: più sarà condito il cibo, più il vostro colore si comprometterà; è l'olio, infatti, a dargli filo da torcere.
Ad ogni modo, avete molte speranze che a fine pasto le vostre labbra siano ancora a posto, e la certezza di non aver lasciato il segno (che non è poco)!
Il mio consiglio per un miglior risultato è puntare su colorazioni neutre; a differenza dei normali rossetti,  che si dossolvono in modo omogeneo,questi double iniziano a sparire dalla parte interna delle labbra (quella più a contatto col cibo), restando intatti sul contorno. Quando il colore utilizzato è un "nude" non ci si fa caso, altrimenti diventa un cazzotto nell'occhio!
Da sinistra: col n°12 e col n°10
N.B.La rimozione del colore  è possibile solo con uno struccate bifasico, o con un prodotto a base oleosa ;-)

CONSIGLIATO??
Al 100% nei colori neutri, con riserva in tutti gli altri (usateli solo per le passeggiate!!). 

Un bacio no-transfer.....! Miriam <3

martedì 11 dicembre 2012

Kiko contro Kiko: confronto fra mascara!

Il mascara è senza dubbio uno dei cosmetici al quale neanche le più pigre rinuncierebbero. E' difficile, infatti,trovare una donna che esca di casa, anche solo per far la spesa o portare i figli a scuola, che non se ne conceda almeno una passatina ;-)
Di mascara ce n'è per tutti i gusti: incurvante, volumizzante, allungante, con lo scovolino vibrante ecc. ecc..
Qui ho deciso di confrontarne un paio della Kiko, azienda che gode TENDENZIALMENTE di un buon rapporto qualità/prezzo.



Luxurious Lashes Maxi Brush Mascara versus Volume Attraction Mascara.
Il costo è per entrambi di 7,20€, ma conviene approfittare delle promozioni a circa 3 che vengono fatte ciclicamente.

Il primo è una vecchia conoscenza e l'ho sempre apprezzato molto.

Applicatore Luxurios Lashes
COSA PROMETTE
Le ciglia appaiono come moltiplicate, ridefinite con precisione lungo tutte le loro curve, senza grumi e accumuli.
L'applicatore voluminoso, ricco di setole dalla particolare struttura ad "elica", abbraccia generosamente
le ciglia per un effetto rimodellante globale.

COSA MANTIENE
Già alla prima applicazione si rimane sorprese in positivo, come promesso, ma il famoso applicatore voluminoso, oltre ad "abbracciare generosamente le ciglia" rischia di macchiare la palbebra, soprattutto alle meno ciglia-dotate. Problema, comunque, risolvibile con un cottonfioc:)


Applicatore Volume Attraction
Il secondo (il Volume Attraction) ho voluto provarlo per curiosità.

COSA PROMETTE
Il volume aumenta in modo modulabile all'aumentare dei passaggi, senza grumi nè "pacchetti".

COSA MANTIENE
L'aumento del volume c'è ed è il colore è di un bel nero intenso, grazie al pigmento "carbon black" che contiene.
Ma se provate ad aumentare i passaggi, come suggeriscono, ahimè, aspettatevi i grumi e pure i "pacchetti"!!

CONCLUSIONI
Fra i due, posto che si tratta solo di un giudizio personale, il Luxurious Lashes Maxi Brush è
assolutamente il migliore. L'altro, in assenza di alternative, è comunque un prodotto dignitoso...ma c'è di meglio!
Se state per acquistare un mascara, ve ne suggerisco anche uno che non ho ancora provato ma di cui ho sentito un gran bene. Costa solo 4,50€ ed ecco il link http://eyeslipsface.co.uk/it/italy/mascara/lengthening-and-volumising-mascara/invt/81400/

Spero di esservi stata utile... baci baci
Miriam <3

Ciglia più forti con l'Olio di Ricino!

Se anche a voi capita di perdere qualche preziosissima ciglia durante lo struccaggio, o semplicemete le trovate indebolite, un rimedio c'è. Prima di gettarvi su prodotti costosissimi vi consiglio di investire 6 euro in una bottiglietta di Olio di Ricino! Apllicatelo sulle ciglia con lo scovolino di un mascara (appositamente pulito) prima di andare a letto. Attenzione solo a tamponare un eccesso eventuale, se vi finisce negli occhi non è piacevole ;) Al mattino lo rimuoverete con la detersione abituale.. Ripetete ogni sera per un paio di mesi. Non vi spunteranno ciglione da cerbiatte, ma sarà un buon ricostituente per le vostre!! E, al bisogno, avrete anche un fantastico srtumento di tortura vintage... :P

Baci Miriam <3

domenica 9 dicembre 2012

Lip pencil Wjcon

La mia scoperta di questa azienda risale solo a pochi mesi fa, ma mi ha subito colpito la presentazione e l'organizzazione del punto vendita, estremamante somigliante a quella, ormai nota alle più, della Kiko.
Long Lasting Double Gloss Wjcon 6,90


Kiko Double Touch 6,90
Stessa somiglianza si riscontra nell'estetica (non avendo lo stesso prodotto di entrambe non posso però parlare della qualità) di alcuni articoli. Su tutti, i famosi rossetti double di cui parlerò prossimamente (vedi foto).
In attesa di poter confrontare le due Case, vi parlo del mio primo, piccolo acquisto firmato Wjcon. Avevo bisogno ( e quando mai ;-) ) di una matita per labbra e,
sedotta dal prezzo (2,90, anche se prezzo pieno è 4,90), ho deciso di tentare.
Premetto che non sono di quelle che "il prodotto è buono per quel che l'hai pagato": due euro son pochi, ma se avessi voluto buttarli, li avrei romanticamente lanciati nella Fontana di Trevi, no?
Torniamo seri, per la mia Lip Pencil Wjcon ho scelto un colore molto naturale (che al momento non riesco a individuare), se dico "nude" fa più trendy, utilissima per noi dalle labbra diversamente carnose.
La scrivenza, così come la tenuta, è decisamente buona, ma ovviamente non vi consiglio di mangiarci su ;-)
Inoltre, nonostante la commessa -gentilissima- mi avesse spiegato che questa matita
è indicata solo come contorno, ho provato a sfumarla anche sulle labbra, mettendoci poi
un burrocacao o un gloss (altrimenti le secca troppo!) e, vi dirò, il risultato mi è
piaciuto molto!!

CONSIGLIATO??
Direi proprio di sì, è un prodotto semplice, economico che fa quel che promette.

Se avete provato altri prodotti Wjcon fatemi sapere cosa ne pensate!!
Un bacio e alla prossima per parlare del miglior amico delle donne: il mascara :-)

Miriam <3

P.s. Perdonate le foto, la messa a fuoco della mia webcam è da rivalutare ;-)

sabato 8 dicembre 2012

Invisible Powder Kiko, bella scoperta!

Ecco il primo prodotto di cui voglio parlarvi!



La cipria (anche se chiamarla così la sminuisce) Invisible Powder della Kiko mi ha conquistato, lo confesso,  dalla prima applicazione, o meglio, da qualche ora DOPO la prima applicazione ;-)
Se come me avete la tendenza a “lucidarvi” nella famigerata zona T non potrete più farne a meno.
Ma veniamo al dunque:

PREZZO
Il costo è di 11,90

COSA PROMETTE
Elimina l'effetto lucido e fissa il trucco senza seccare la pelle. Un finish mat trasparente e impalpabile che minimizza le imperfezioni senza alterare il colore del fondotinta e senza segnare la pelle.
La grana del viso appare vellutata e perfettamente regolare.

COSA MANTIENE
Senza girarci intorno: mantiene tutto!
Personalmente la utilizzo sul fondotinta  minerale (di cui magari parlerò più avanti) ma l’ho testata anche su un fondotinta liquido (e anche di questo vorrei parlarvi) che, prima, nel giro di un’oretta mi rendeva lucida come un’anguilla!! Che dirvi, provare per credere, mi ha retto per un’intera serata senza colpo ferire (e ho recuperato un fondotinta, il che non guasta)!

NON C’E’ ROSA SENZA SPINE
Eh sì, qualche difettuccio ce l’ha. L’applicatore è a dir poco odioso,  è più che altro una sorta di spugna e, se non si presta attenzione o non si è nella luce giusta, rischia di lasciarvi sul viso delle “chiazzette” di prodotto, in quanto non lo diffonde come si deve. L’ideale è sostituirlo con un pennello specifico ;-)

CONSIGLIATO???
Assolutamente sì!! E magari regalerete anche  una seconda chance ad un fondotinta la cui tenuta non vi aveva soddisfatto!
E voi, cosa ne pensate, come fate fronte all'"effetto lucido" ?

Alla prossima con un confronto fra due mascara!!

Baci baci, Miriam <3

venerdì 7 dicembre 2012

Presentazioni :-)



Ciao a tutte!!
Mai come in questo periodo l’acquisto di un prodotto deve essere oculato; specie se trattasi, come nel caso del make up, di beni non necessari (lo so lo so, questioni di punti di vista ;-) ).
Certamente molte di voi come me, prima di comprare un nuovo mascara, il lipstick coi colori del momento o un correttore che sembra far miracoli, ci pensano su e cercano di capire se effettivamente ne hanno bisogno (la risposta è ovviamente SI’!!) e se il prodotto  fa davvero quello che promette. Le ragazze che sul web condividono i loro acquisti e, soprattutto, i loro pareri sui prodotti sono tante – per fortuna- e ascoltando le loro opinioni è più facile fare un buon acquisto ed evitare di comprare prodotti alla rinfusa, per poi scoprire che non facevano al caso nostro 
Da oggi provo a far parte anch’io di questo stuolo (più siamo meglio è) per poter scambiare con voi consigli e opinioni sui prodotti, e magari su dove comprare col miglior rapporto qualità prezzo!! 
A breve la prima piccola recensione sulla cipria Invisible Powder della Kiko!


Bacioni, Miriam <3 
Si è verificato un errore nel gadget